Seleziona una pagina

Cibo Sano

Mangiare cibo sano per sentirsi in forma.
Ecco gli alimenti per un’alimentazione migliore

Nutrirsi con cibi sani significa scegliere alimenti di qualità per migliorare il proprio stato di salute. Frutta e verdura non devono mai mancare sulla nostra tavola, così come cereali, pesce e legumi. Abbinata ad una buona attività fisica, è proprio l’alimentazione l'”elisir di lunga vita” che ci aiuta a vivere meglio e più a lungo.

Se hai bisogno di un piano alimentare per tornare in forma, CiboSano.org ti mette a disposizione un nutrizionista per una consulenza nutrizionale gratuita.

Scarica la guida gratis »

Fai in modo di inserire gli alimenti che troverai elencati di seguito nella tua dieta, indipendentemente dai tuoi obiettivi. Che tu voglia dimagrire, aumentare la massa muscolare o semplicemente sentirti in forma, non rinunciare alla qualità. Scegli prodotti italiani e guarda sempre l’etichetta assicurandoti che non ci siano conservanti, coloranti e additivi chimici. Mangia in maniera intelligente ed evita il cibo spazzatura: ne beneficerà il tuo corpo e la tua mente.

Verdura

CiboSano.org prosegue una politica basata sulla qualità. Non importa che tu sia vegetariano, onnivoro, vegano o crudista: scegli sempre e solo verdure di stagione. Con il loro contenuto in fibre, sali minerali e vitamine, le verdure sono il migliore alleato della nostra dieta: hanno pochissime calorie e possono essere consumate in qualsiasi momento della giornata.

A parte situazioni particolari con intolleranze ed allergie, la verdura non ha controindicazioni e aiuta il corpo a mantenersi idratato e tonico. La nostra alimentazione dovrebbe essere composta principalmente da verdure, dato che sono la fonte principale di sali minerali e vitamine. Rappresentano il cibo sano per eccellenza, a patto che sia naturale e non trattato con pesticidi e altri agenti chimici.

Frutta

Mangiato lontano dai pasti, un buon frutto è uno snack perfetto per tutti: per l’atleta che deve reintegrare i sali minerali, per l’anziano, per il bambino o per la donna in gravidanza. Una mela o un arancio possono essere portati anche sul lavoro per uno spuntino migliore di qualsiasi barretta energetica.

Assicurati di acquistare solo frutta fresca e di stagione: che senso ha mangiare le fragole a dicembre, quando in ogni stagione dell’anno ci sono dei prodotti tipici e stagionali nutrizionalmente molto validi.

Cereali

Nella voce cereali comprendiamo il grano, il farro, l’orzo, il grano saraceno, riso, … Rientrano quindi in questa categoria pasta, pizza, polenta e tutti i prodotti a base di carboidrati. Quali sono i cibi sani migliori tra i cereali? Quelli poco lavorati: evita quindi di comprare farina bianca 00. Scegli alimenti con basso indice glicemico come la pasta integrale, il riso selvatico, le farine almeno di tipo 1.

Piuttosto che mangiare tutti i giorni pasta, consuma con regolarità anche orzo, farro e grano saraceno: sono molto più ricchi di proteine e fanno ingrassare molto meno della pasta. Soprattutto se il tuo obiettivo è restare in forma o perdere peso, limita il consumo di cereali nelle ore serali. Fai il pieno invece a colazione, quando il tuo organismo deve recuperare dal digiuno notturno e ha bisogno di energie.

Pesce

Chi dice che preparare il pesce sia difficile e soprattutto anti-economico? Certo se si prende tonno fresco, salmone o pesce spada il costo di ogni pranzo è alto, ma anche per questo noi ti consigliamo di mangiare cibo sano. Le specie che ti abbiamo elencato sono spesso cariche di metalli pesanti e sono pescate senza rispetto per l’ambiente.

Per mangiare sano pesce, molluschi e frutti di mare, ti consigliamo di prendere prodotti preferibilmente freschi e di controllare sempre la provenienza: prendi solo prodotti ittici italiani e che siano freschi. Tra le varietà ittiche sui vari bachi prediligi il pesce azzurro: costa poco, meno della carne ed è quello che contiene più omega 3 di tutti: sgombro, alici, sardine sono proteici e ricchi di grassi che abbassano trigliceridi e colesterolo cattivo.

 Carne

Argomento dolente per vegetariani e vegani, CiboSano.org rispetta ogni tipo di alimentazione. Il nostro consiglio è di evitare prodotti provenienti dall’estero troppo spesso carichi di ormoni e antibiotici. Gli animali meritano rispetto e anche se non siamo disposti a rinunciare alla carne, è importante che gli animali siano trattati con coscienza e allevati secondo le normative nazionali.

Consuma carne rossa al massimo 1 volta a settimana e carne bianca non più di 2 volte a settimana. La carne è ricca di proteine e vitamine (come la B12) difficilmente reperibili negli altri alimenti ma è meglio non esagerare perché il suo consumo eccessivo porta a gravi controindicazioni.

Frutta secca e semi

Sono alimenti sani ma molto calorici. Vanno consumati con regolarità tutti i giorni in quantità molto ridotte: bastano 30 grammi per beneficiare delle loro proprietà nutrizionali: sono ricchi di proteine e acidi grassi buoni che regolano la pressione arteriosa e contrastano il colesterolo cattivo. Noci, anacardi, nocciole, mandorle, semi di zucca, di lino o di girasole… esistono decine di varietà di questi cibi sani per la salute. Ne basta un cucchiaio al mattino da aggiungere ai cereali col latte.

Condividi questo articolo

FacebookWhatsAppGoogle+LinkedInPin It